Tribuna Economica intervista i Presidenti delle CCIE in Francia

Quali sono le opportunità d’affari in Francia? Quali sono le iniziative messe in campo dalle Camere di commercio italiane per facilitare l’accesso delle imprese italiane nel mercato francese?

TRIBUNA ECONOMICA, giornale di economia finanza lo ha chiesto ai Presidenti delle Camere di Commercio Italiane in Francia

Diversi i temi affrontati nelle interviste, dalla crescita del fenomeno start-up nella Regione Alvernia-Rodano-Alpi, alle opportunità d’affari nell’area metropolitana Aix Marseille Provence, fino ad arrivare all’iniziativa “Itineraritaliani” per il rilancio del turismo italiano della CCIE di Nizza.

La Regione Alvernia-Rodano-Alpi è il luogo ideale dove trovare finanziamenti regionali per start-up innovative. Un vero paradiso della “Tech France” … Non è solo questione di soldi: a Lione, sede della Camera della nostra Commercio Italiana, ci sono i due tra i più grandi cluster francesi per startup: Take-off.io e la piattaforma digitale Live-Lyon … sono presenti all’incirca 4mila Business Angels, tra i quali 1000 persone attive che investono in media 16mila euro … la sola città di Lione conta più di 2000 startup che diventano 3200 in tutta la Regione Alvernia-Rodano-Alpi.

Thierry Bonnet

Leggi tutte le interviste > https://bit.ly/3jgs2VA

#Camera di Commercio Italiana di Lione #CCIFM – Camera di Commercio Italiana per la Francia di Marsiglia #Chambre de Commerce Italienne de Nice, Sophia Antipolis, Côte d’Azur #NetworkCCIE #Assocamerestero #TribunaEconomica #rapportipaese